Ho posseduto molte moto a catena nel corso degli anni e mi occupo anche della manutenzione di tutte le moto della casa

Ciò significa che mi occupo di molte catene. Ispeziono abitualmente le catene di tutte queste macchine per assicurarmi che spingano me e i miei colleghi lungo la strada o il sentiero senza problemi.

Ad un certo punto, però, ogni catena deve essere ritirata, e questo solleva un’altra domanda: come fai a sapere quando la catena e le ruote dentate devono essere sostituite? Questo articolo ti aiuterà a determinare se è il momento.

 

Come ispezionare una catena di moto?

Fortunatamente, i componenti della trasmissione a catena sono facili da ispezionare visivamente sulla maggior parte delle moto, quindi non dovrebbe volerci molto per determinare se è necessario acquistare una nuova catena e pignoni. Suggerimento: questo lavoro potrebbe richiedere di sporcarsi le mani, quindi potrebbe essere una buona idea prendere dei guanti prima dell’ispezione. Anche una torcia luminosa aiuta davvero.

Il tuo manuale di servizio probabilmente fornirà una procedura per determinare quanto è usurata la catena appendendo un peso su di essa e misurando la lunghezza di un numero specificato di maglie.

 

 

Un altro modo molto più semplice per verificare la presenza di una catena usurata è provare a tirare la catena dalla parte posteriore del pignone sulla ruota posteriore. Se la catena è usurata, rivelerai circa mezzo dente del pignone. Una nuova catena avvolgerà comodamente la ruota dentata e non si staccherà.

 

Altre cose da cercare sono collegamenti vincolanti o attorcigliati che causano punti stretti (metti la moto su un cavalletto posteriore o sul cavalletto centrale, se ne ha uno, e fai girare la ruota posteriore per vedere se la catena mantiene la stessa tensione). Inoltre, cerca la ruggine eccessiva.

Esamina anche i pignoni. Cerca denti della ruota dentata uncinati, appuntiti o scheggiati.

 

Personalmente, suggerisco di pulire e lubrificare le catene delle moto da strada ogni altro serbatoio di carburante e più frequentemente sulle moto da fuoristrada o dopo aver guidato con tempo piovoso. Anche la tensione della catena è molto importante. Troppo stretto mette a dura prova i cuscinetti e le guarnizioni della trasmissione, oltre ad accelerare l’usura della catena e delle ruote dentate stesse. Regola la tensione della catena come consigliato nel manuale o in base all’adesivo sul forcellone o sul copricatena.

Anche la catena più coccolata non durerà per sempre, però. Quindi, se hai deciso che è ora di una nuova catena e pignoni, e adesso?

Sostituzione della catena e dei pignoni della tua moto

Mentre la sostituzione dei componenti della trasmissione a catena è un lavoro che la maggior parte delle persone può affrontare a casa, devi avere un modo per sollevare in modo sicuro la parte posteriore della motocicletta per rimuovere l’asse posteriore e la ruota. Quindi, se ti manca, potrebbe valere la pena che un negozio locale faccia il lavoro per te. Una cosa da considerare, se la tua moto ha presto bisogno di una gomma posteriore, far sostituire dal negozio la catena e le ruote dentate mentre hanno la ruota posteriore smontata potrebbe farti risparmiare sui costi di manodopera.

 

Se fai il lavoro da solo, determina le parti che devi ordinare. Non è mai una cattiva idea sostituire la catena e entrambi i pignoni come un set, ma se sei rimasto in cima alla manutenzione della catena, è possibile che tu possa risparmiare qualche soldo e non dover sostituire entrambi i pignoni.

Ad esempio, la mia catena KTM 250 XC-W 2018 si stava avvicinando alla fine della sua vita. I rulli erano allentati sui rivetti e stavo appena iniziando a staccarlo un po’ dalla corona. Dato che l’ho preso in anticipo, avevo solo bisogno di sostituire la ruota dentata e la catena. La corona non mostrava segni di usura. Denti dall’aspetto irregolare che sono uncinati o affilati significano che il pignone è tostato. Inoltre, le valli tra i denti dovrebbero essere un raggio costante, senza un’area “piatta”.

 

Per fare l’esempio opposto, l’anno scorso Editor Lance ha sostituito la catena e la corona di una delle sue moto, ma ha mantenuto la stessa corona in acciaio temprato perché sembrava a posto. Sfortunatamente, la moto ha fatto un rumore terribile poiché la nuova catena si è incastrata male con il pignone usurato. Ha sostituito rapidamente la ruota dentata anteriore e il rumore è scomparso.

Costo

Se devi sostituire sia i pignoni che la catena, quanto ti costerà? Dipende molto dalla moto su cui stai lavorando. Le catene possono variare nel prezzo da € 20 per una catena semplice per una motocicletta piccola e leggera a oltre € 200 per qualcosa come una catena O-ring di qualità per una moto più grande e più potente. Le catene con O-ring hanno una lubrificazione incorporata nelle maglie, trattenuta da O-ring in gomma tra le piastre laterali. Le catene O-ring costano di più ma durano anche di più.

Le ruote dentate anteriori e posteriori costano da € 50 a oltre € 250 a set, a seconda delle dimensioni, dei materiali e della durata prevista.

Se stai facendo il lavoro a casa, avrai anche bisogno di uno strumento per catena per “rompere” la vecchia catena (spingendo fuori uno dei rivetti) e rivettando la nuova catena, a meno che tu non stia usando una maglia principale a clip . Uno strumento a catena costerà da € 40 fino a circa € 90, ma con un po ‘di fortuna ne compri uno solo una volta e lo usi per anni.

Sostituire la catena e le ruote dentate ti dà una grande opportunità per pulire tutto bene. 

 

Ulteriori informazioni sulla trasmissione a catena

Quindi, controlla il tuo manuale per assicurarti di sapere quale dimensione e lunghezza della catena acquistare. Vedrai dimensioni comuni come 520, 525 e 530. Il primo numero si riferisce al passo della catena. Questa è la distanza tra i rivetti in ottavi di pollice, quindi il “5” significa cinque ottavi di pollice. Gli altri due numeri si riferiscono alla larghezza del rullo della catena, o distanza tra l’interno delle piastre interne, anche in ottavi di pollice, quindi “20” equivale a 2,0 ottavi o un quarto di pollice. La larghezza della catena deve sempre corrispondere alla larghezza della ruota dentata.

Uno dei vantaggi della trasmissione a catena rispetto ad altre forme di trasmissione finale nelle motociclette è che le catene e le ruote dentate facilitano il cambio dell’ingranaggio generale. Ad esempio, se senti che la tua moto sta “urlando” a velocità autostradali, puoi aumentare la dimensione della ruota dentata anteriore di un dente o diminuire la dimensione della ruota dentata posteriore e il motore girerà più lentamente a una data velocità. Il compromesso è che perderai un po’ di accelerazione. Andare dall’altra parte aumenterà l’accelerazione. Se monti una ruota dentata più grande su entrambe le estremità, assicurati di avere abbastanza spazio. In ogni caso, puoi sempre utilizzare le dimensioni dei pignoni di serie quando ne acquisti di nuovi.

Altre parti da considerare per la sostituzione

Mentre svolgi questo lavoro, la tua moto potrebbe avere alcuni altri componenti che dovresti controllare. I cursori della catena, ad esempio, sono facili da trascurare perché di solito sono neri e ricoperti di sporcizia. Sono quei pezzi gommosi che impediscono alla catena di trascinarsi e segare il tuo costosissimo forcellone. Le moto fuoristrada con molta corsa delle sospensioni di solito hanno altri pezzi, come cursori o rulli superiori e inferiori e possibilmente un guidacatena inferiore, per aiutare a mantenere la giusta tensione della catena. Controllali per usura mentre controlli la catena e le ruote dentate.

 

Sulle moto molto vecchie o ad alto chilometraggio, vale anche la pena controllare gli ammortizzatori in gomma della trasmissione a cuscino d’aria mentre hai la ruota spenta. Questi pezzi di gomma nel mozzo posteriore riducono le forze improvvise sulla trasmissione.

Sulle moto più vecchie, è una buona idea controllare o sostituire i gommini di smorzamento del mozzo posteriore. 

La linea di fondo è che più spesso controlli la catena, la pulisci, la lubrifica e regoli la tensione, meno spesso dovrai fare il lavoro più grande di sostituirla. Segui i passaggi precedenti e la tua catena di trasmissione può durare molte miglia.

Mi piace condividere questi suggerimenti con voi! Per favore fatemi sapere se avete altri articoli a cui sareste interessati e farò del mio meglio per metterli insieme per voi.ATTENZIONE I PRODOTTI INDICATI SUL SITO SI INTENDONO PRODOTTI UNIVERSALI ADATTABILI AL VEICOLO INDICATO, I PRODOTTI POTREBBERO RICHIEDERE UN ADATTAMENTO O MODIFICA PER L’INSTALLAZIONE SUL VEICOLO INDICATO , VISTO IL NUMERO ELEVATO DI MODELLI E MOTORIZZAZIONE LA NOSTRA DITTA NON SI ASSUME NESSUNA RESPONSABILITA’ IN MERITO AD EVENTUALI INCOMPATIBILITA’ IN QUANTO SI TRATTA DI PRODOTTI UNIVERSALI NON SPECIFICI E NON OMOLOGATI
se ritieni che il prodotto non vada bene per il tuo veicolo non lo installare contatta il servizio cliente tramite info@raceleader.it e restituiscilo in modo da vere il rimborso. la nostra azienda non si assume nessuna responsabilità per incompatibilità o danni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open Apri la chat
💬 Hai bisogno di aiuto?
Ciao👋
come ti posso aiutare?